Motobloggers.com

La Rete di Blog dei Motociclisti … iscriviti e partecipa anche tu!

Versys 1000. La sorella maggiore nel 2012 finalmente sulle strade di tutta Europa!

Versys 1000

“Grazie mamma kawa … proprio quello che volevo ; 0510_abbraccio.gif 0510_abbraccio.gif 0510_abbraccio.gif
Puoi spedirmi la mia icon_wink.gif icon_asd.gif icon_razz.gif ….. la aspetto …. ”

Ecco le prime cose che ho pensato la mattina dell’apertura dell’eicma 2011 quando incominciavano a spuntare foto , schede e dati tecnici ….

Non che la Versys 650 non mi abbia portato dappertutto lo stesso (40mila km in due anni), è che sentivo il bisogno di qualcosa di più …

chessò …. maggiore cilindrata ovviamente …. qualche diavoleria elettronica… una progettazione decisamente più votata al turismo a lunghissimo raggio …. un “qualcosa” di più grosso ma al tempo stesso non una “grande tourer” sullo stile del GTR1000/1400 ( che ho già, la mia vecchia “Connie” classe 1986 )

Metallic Magnesium Grey

arrivano le prime foto…
l manopolone per regolare le sospensioni post. davanti anche le forcelle sono completamente regolabili …
la sella finalmente mi sembra un bel sellone largo anche per il passeggero ….
parabrezza regolabile in altezza con manopole ….
portapacchi integrato …

 

Finalmente dopo circa un’ora ecco che arrivano i dati tecnici:

Versys 1000 (KLZ1000ACF) Europa Version:

Motore
cilindrata: 1043 cm
alesaggioxcorsa: 77 x 56
compressione: 10.3:1
Potenza massima: 86.8Kw (118CV) / 9.000 g/min
Coppia: 102 nm a 7.700 g/min

Escursione: 150mm / 150 mm
angolo sterzo / avancorsa : 27 Gradi / 107 mm
anteriore: 120/70-17
posteriore: 180/55-17

lunghezza: 2235
larghezza: 900
passo: 1520
Sella: 845
Peso: 239 kg
Serbatoio: 21 Litri

118 cavalli …. circa una ventina meno dello Z1000 ma se ne bastavano 64 della Versys 650 per volare sulle autostrade tedesche dall’alba al tramonto con questi 118 se ne potranno fare tante di cose …. 239 kg in ordine di marcia sono pochi per il tipo di moto … circa una quindicina in più dello Zeta …. normale confrontare tutto con la Z1000 visto che ancora pensiamo che abbiano lo stesso motore ….

Clicca sull’immagine per ingrandire

per la strumentazione qualcosa in più serviva rispetto alla versys 650 …

c’è il controllo di trazione ktrc
c’è l’abs
c’è la mappatura variabile della centralina
c’è il computer di bordo
c’è l’autonomia
c’è la temperatura esterna icon_wink.gif
e anche la temperatura del liquido radiatore  icon_wink.gif
e si controlla il tutto dal blocchetto di sinistra  ….

eusa_drool.gif eusa_drool.gif eusa_drool.gif

Clicca sull’immagine per ingrandire

 

 

è in tutto e per tutto una versys …. anche nella forma , checche se ne dica si vede proprio che è “di famiglia”

 

 

il rapporto di compressione scende da 11.8 della Z1000 a 10.3 della Versys1000 grazie alla diversa camera di combustione.
Valvole e molle sono apposite per la Versys e anche alzate e tempi sono diversi (più basse e più veloci) ….
questo consente maggiore coppia e potenza rispetto alla Z1000 ai regimi bassi/medi ( icon_cool.gif ) a scapito naturalmente del picco di potenza agli alti regimi eusa_clap.gif …. ma questo naturalmente non disturba il potenziale acquirente …. il fatto di averne più della Z1000 fino a 7mila giri già di per se dovrebbe avere un significato preciso alle orecchie di molti motociclisti ( icon_asd.gif capisciammè ) ….

lo scarico singolo significa anche minor peso rispetto al doppio scarico della zeta … per ottenere il risultato della centralizzazione delle masse hanno creato un nuovo tipo di unitrak con il leveraggio superiore e il mono orizzontale …. si è quindi liberato lo spazio per creare la precamera di scarico sotto il telaio e quindi uscire con un 4in1 ( anche se sono 2 icon_wink.gif ) più leggero e spostare quasi tutto il peso dello scarico al centro della moto.

Il sistema di controllo di trazione ktrc ( disattivabile) è identico a quello della nuovissima zx14r 2012 icon_wink.gif
Nota: nelle modalità 1 e 2 si può anche impennare icon_eek.gif icon_biggrin.gif ma non sfrizionando ( cioè bisogna saperlo fare  0509_pernacchia.gif ) nella modalità 3 è sempre impedito 0509_up.gif 0509_up.gif ….
in mode 3 si affrontano serenamente anche i binari del tram o i tombini (milanesi e romani ne sanno qualcosa) visto che il tempo di risposta è di soli 5 millisecondi …

Un’ultima cosa che mi piace molto (icon_redface.gif la benzina costa eusa_whistle.gif ) sotto i 6mila giri , sotto i 160 kmh e con il gas sotto al 30% la centralina va in Economy riding mode e lo segnala sul quadro. A questo punto mantenendo la velocità costante , la ECU regola accensione e volume carburante per ottenere i migliori consumi ….

ecco le tabelle di comparazione

Clicca sull’immagine per ingrandire

 

Clicca sull’immagine per ingrandire

 

infine ho notato che ci sono diverse foto che normalmente non vengono pubblicate dai media motociclistici  …. le raggruppo per voi …. per apprezzare meglio la tecnica della nuova Versys 1000 …

Clicca sull’immagine per ingrandire

 

il mono posteriore orizzontale con il rinvio unitrak rovesciato. (bello)

 

 

 

 

Clicca sull’immagine per ingrandire

 

 

notare la precamera di scarico sotto la moto , di più non si poteva fare …. il mille 4 cilindri ha bisogno di un volume maggiore allo scarico …

 

 

Clicca sull’immagine per ingrandire

 

 

La forcella anteriore a doppia valvola

 

 

 

Clicca sull’immagine per ingrandire

 

 

nuda sinistra

 

 

Clicca sull’immagine per ingrandire

 

 

nuda destra

 

 

 

 

Clicca sull’immagine per ingrandire

 

Il telaio monotrave in alluminio realizzato in pressofusione per una perfetta finitura superficiale ….. alcune parti infatti restano a vista …

il motore è parte stressata e legato al telaio in 4 punti di cui uno solo ( posteriore centrale ) montato su silent block per una maggiore rigidità

 

0510_saluto.gif